Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio Usa, produzione ai massimi da 46 anni
30/12/2017 - Pubblicato in news internazionali

Gli Usa dello shale oil festeggiano la fine dell’anno con nuovi record per la produzione e l’export di petrolio. Le statistiche per il mese di ottobre lasciano a bocca aperta. Gli Usa hanno estratto 9,64 mbg, 167 mila in più rispetto al mese precedente e il massimo dal maggio 1971. Anche la produzione di gas è stata da primato a ottobre: 93,1 milioni di piedi cubi. I dati più sorprendenti nel rapporto dell’Eia sono quelli sull’export. Washington ha esportato 1,73 mbg di petrolio grezzo più 5,4 mbg di prodotti raffinati e altri combustibili liquidi, riducendo quindi ai minimi storici la sua dipendenza dall’estero. Un altro risvolto positivo è stata la riduzione delle scorte, che sono scese a 1,9 miliardi di barili, il minimo da luglio 2015.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Sissi Bellomo (pag. 27)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Snam, accordo con Rina sull'idrogeno

Snam e Rina, primario player globale attivo nel campo dei servizi di testing, ispezione, certificazione e consulenza ingegneristica, hanno sottoscritto un memorandum of understanding per avviare una collaborazione nel settore dell'idrogeno
[leggi tutto…]

Intervista a Fatih Birol: "Petrolio, giusto riunire il G20, se crolla il settore per danni per tutti"

Produttori e consumatori di petrolio allo stesso tavolo per evitare “nell’interesse di tutti il tracolo del settore”
[leggi tutto…]

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]