Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, torna a crescere la produzione saudita
16/03/2017 - Pubblicato in news internazionali

Secondo quanto si legge nell'ultimo rapporto mensile dell'Opec sullo stato del mercato petrolifero, la produzione dell'Arabia Saudita in febbraio è tornata a crescere, per la prima volta dopo l'accordo tra paesi produttori, Opec e non, per ridurre la produzione presa l'anno scorso in Algeria. Per la precisione, la produzione del regno è salita di 263.300 barili al giorno a 10,011 milioni, livello comunque al di sotto del tetto produttivo stabilito a 10,058 milioni di barili al giorno. In seguito alla pubblicazione di queste statistiche, l'Arabia Saudita ha diffuso una nota in cui si legge che il Regno assicura di essere impegnato e determinato a stabilizzare il mercato globale del petrolio lavorando in stretto contatto con gli altri produttori Opec e non. “La differenza tra quanto il mercato osserva come produzione e i reali livelli di fornitura in ciascun mese è dovuta a fattori operativi influenzati da aggiustamenti delle scorte e altre variabili”, prosegue la nota.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]