Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, torna a crescere la produzione saudita
16/03/2017 - Pubblicato in news internazionali

Secondo quanto si legge nell'ultimo rapporto mensile dell'Opec sullo stato del mercato petrolifero, la produzione dell'Arabia Saudita in febbraio è tornata a crescere, per la prima volta dopo l'accordo tra paesi produttori, Opec e non, per ridurre la produzione presa l'anno scorso in Algeria. Per la precisione, la produzione del regno è salita di 263.300 barili al giorno a 10,011 milioni, livello comunque al di sotto del tetto produttivo stabilito a 10,058 milioni di barili al giorno. In seguito alla pubblicazione di queste statistiche, l'Arabia Saudita ha diffuso una nota in cui si legge che il Regno assicura di essere impegnato e determinato a stabilizzare il mercato globale del petrolio lavorando in stretto contatto con gli altri produttori Opec e non. “La differenza tra quanto il mercato osserva come produzione e i reali livelli di fornitura in ciascun mese è dovuta a fattori operativi influenzati da aggiustamenti delle scorte e altre variabili”, prosegue la nota.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]

Dalla lotta alle frodi al taglio dei sussidi

Lo chiamano “Pins”, Piano di politica economico-finanziaria per l'Innovazione e la sostenibilità, ed è la new entry annunciata nel Programma nazionale di riforma (Pnr), che servirà a organizzare tutti i piani preesist
[leggi tutto…]