Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio sotto 38 dollari. Produzione russa record
05/04/2016 - Pubblicato in news internazionali

La produzione petrolifera della Russia è arrivata ai massimi livelli degli ultimi trent’anni (+2,1% su base annua e record assoluto dal 1987). Intanto continua l’irrequietezza nei rapporti tra i giganti mondiali del petrolio in vista del vertice di Doha al quale i sauditi si avvicinano con molta freddezza. Proprio l’Arabia Saudita, secondo fonti citate dal Financial Times, starebbe portando avanti operazioni per ostacolare l’Iran, che dopo la fine dell’embargo sta ricominciando a vendere petrolio all’estero.

Fonte: Sole 24 Ore Finanza e Mercati – Sissi Bellomo (pag. 36)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]