Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio sempre meno caro ma per le famiglie mini-sconti
20/01/2016 - Pubblicato in news nazionali

L'Italia ha risparmiato 9,9 miliardi di euro sulla bolletta petrolifera 2015; i grandi "energivori" come compagnie aeree, acciaierie e cementieri hanno tagliato drasticamente le loro spese; i costi per i trasportatori di frutta e verdura dalle serre del Sud agli ortomercati del Nord sono scesi del 15%. Gli italiani invece si sono dovuti accontentare degli spiccioli: un mini sconto sul pieno dell'auto (-13% da luglio), un risparmio di 60 euro a famiglia all'anno sulle bollette di luce e gas, scese dell'1,2% e del 3,3% a gennaio, e una modesta flessione dello 0,1% dei prezzi alimentari.

Fonte: La Repubblica, Lo scenario ​

 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Un pieno di idrogeno

Spinta sull’idrogeno, decisivo a decarbonizzare il mondo
[leggi tutto…]

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]