Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, scorte sempre più elevate. Ora si riempiono anche navi e treni
03/03/2016 - Pubblicato in stoccaggi

Ciò ha determinato nel complesso un calo delle quotazioni del greggio, un aumento delle scorte e, in ultima analisi, una sostanziale assenza di rischi specifici connessi all’approvvigionamento petrolifero. In questo quadro, particolare attenzione è stata comunque rivolta al comparto nazionale della raffinazione, che, nonostante l’aumento dei margini, è interessato da una crisi strutturale dovuta sia alla contrazione dei consumi nazionali, sia all’ingresso di nuovi competitor nel bacino del Mediterraneo e in Medio Oriente.

(Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e Mercati)

 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]

Cipro, il fronte del mare. Così la corsa al gas accende incubi di guerra

Dalla scoperta del gas nel 2011 l’isola di Cipro è sempre di più il terreno di confronto tra sfidanti ben più potenti dei suoi residenti, divisi  da una linea di demarcazione da oltre cinquanta anni, turco-ciprioti e greco-
[leggi tutto…]