Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, produzione Opec da primato
30/07/2016 - Pubblicato in news internazionali

Continua a crescere la produzione Opec di greggio e secondo le analisi della Reuters sul settore, i migliori risultati del cartello sarebbero dell’Iraq e della Nigeria, dove l’estrazione petrolifera aumenta nonostante gli attacchi militari. Prezzi in calo (il Brent viene scambiato poco sopra i 42 dollari al barile contro i circa 53 toccati a giugno) a causa di un’offerta abbondante ma anche di un rallentamento nella crescita dei consumi globali. L’offerta Opec potrebbe salire velocemente in caso di rallentamento della tensione in Libia dove molti impianti girano a ritmi ridotti.  

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e Mercati – R. Fi. (pag. 27)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi ai massimi da novembre

In aumento le quotazioni del petrolio sui circuiti elettronici internazionali.
[leggi tutto…]

Phase out carbone, Crippa rilancia il cavo Sardegna-Sicilia

Il phase out del carbone in Sardegna si può gestire dalla Sicilia, valutando la possibilità di accorciare i tempi di realizzazione;
[leggi tutto…]

Petrolio in ripresa, ma tra Riad e Mosca l’alleanza è a rischio

L’asse petrolifero tra Russia e Arabia Saudita inizia a scricchiolare
[leggi tutto…]