Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, il prezzo vola su voci di un ritrovato accordo russo-saudita
13/04/2016 - Pubblicato in news internazionali

Russia e Arabia Saudita hanno raggiunto un consenso sul piano per congelare la produzione del petrolio, anche a prescindere dalla partecipazione dell’Iran. Ad affermarlo è l’agenzia russa Interfax, che cita fonti diplomatiche, secondo cui ci sarebbero stati nuovi colloqui tra i due Paesi in vista del vertice di Doha, in programma domenica. La voce, che non ha trovato altre conferme, magari è stata diffusa ad arte. Ma il mercato del petrolio - già orientato al rialzo - le ha dato credito, facendo volare le quotazioni del barile ai massimi da quasi 5 mesi: il Brent si è spinto fino a 44,81 dollari, il Wti a 42,25 $, superando in entrambi i casi un’importante resistenza tecnica, rappresentata dalla media mobile degli ultimi 200 giorni. I due riferimenti hanno chiuso la seduta in rialzo di oltre il 4%, nonostante il Fondo monetario internazionale abbia di nuovo ridotto le previsioni sulla crescita mondiale, da +3,4% a +3,2%. A rafforzare ulteriormente l’ottimismo sulle prospettive di ripresa del petrolio hanno contribuito anche le stime sulla produzione negli Stati Uniti.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Sissi Bellomo (pag. 32)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]

Gas, l'Egitto lancia la sfida

Eni e Shell hanno affermato apertamente che l'Egitto è l'opzione più economica per portare sul mercato le gigantesche riserve di gas del Mediterraneo orientale, un'opzione preferibile al progetto di maxigasdotto Cipro-Grecia E
[leggi tutto…]

Eni avanza ancora nel gas libico

La spagnola Repsol è stata costretta a dichiarare lo stato di forza maggiore per il suo giacimento di Sharara.
[leggi tutto…]