Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, prezzi in forte calo con la crescita delle scorte Usa
05/11/2015 - Pubblicato in stoccaggi

Secondo l'ultimo rapporto del Dipartimento Usa per l'energia gli stock del Paese sono saliti di 2,85milioni di barili, con un incremento leggermente superiore alle attese. Immediata quindi la reazione dei prezzi, che dopo aver aperto la seduta in recupero hanno ripreso a scendere (grazie anche al rafforzamento del dollaro) con il Brent che è arrivato a perdere oltre il 2,5% per tornare ampiamente sotto i 49 dollari al barile; forti ribassi anche per il Wti, il greggio di riferimento pe ri mercati nordamericani, che ha perso poco meno del 3% scendendo sotto i 46,5 dollari.

 

Fonte: Il Sole 24 ore, Finanza & mercati 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Rissa sulle riserve di gas a Cipro

Al largo di Cipro la tensione è alta. Il dipartimento di Stato Usa segue da vicino l’evolversi della situazione e ha già inviato dei rinforzi nella zona.
[leggi tutto…]

Trading gas in aumento al Psv

Trading di gas in aumento a maggio al Punto di scambio virtuale (Psv), seppure nell’ambito del consueto ripiego primaverile delle contrattazioni.
[leggi tutto…]

Tariffe gas, Confindustria pronta a ricorrere a Bruxelles

Sul nodo delle tariffe per il trasporto del gas naturale Confindustria sta valutando di agire direttamente su Bruxelles
[leggi tutto…]