Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, Opec promossa sui tagli
11/02/2017 - Pubblicato in news internazionali

L’Opec mantiene le promesse in maniera impeccabile. L’accordo sulla riduzione della produzione del petrolio è in vigore da appena un mese e già è  stato effettuato il 90% dei tagli. Il risultato provvisorio è di 1,04 milioni di barili di greggio al giorno su un obiettivo di 1,16 mbg. I paesi virtuosi risultano essere Arabia Saudita, Qatar e Angola. Per ora bocciato l’Iraq, con appena la metà dei tagli prescritti, gli Emirati Arabi Uniti (40%) e un insufficiente 18% del Venezuela. Se i livelli saranno mantenuti su questi standard, le scorte petrolifere si ridurranno nei primi sei mesi di quest’anno di 600mila bg.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Sissi Bellomo (pag. 21)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]

Gas, l'Egitto lancia la sfida

Eni e Shell hanno affermato apertamente che l'Egitto è l'opzione più economica per portare sul mercato le gigantesche riserve di gas del Mediterraneo orientale, un'opzione preferibile al progetto di maxigasdotto Cipro-Grecia E
[leggi tutto…]

Eni avanza ancora nel gas libico

La spagnola Repsol è stata costretta a dichiarare lo stato di forza maggiore per il suo giacimento di Sharara.
[leggi tutto…]