Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, il nuovo calo delle scorte Usa non sostiene i prezzi
17/08/2017 - Pubblicato in news internazionali

Proseguono le forti oscillazioni del petrolio, in forte calo per la settima settimana di fila. A dare una spinta momentanea ai prezzi era stato il rapporto del Dipartimento americano per l’Energia, secondo cui nella settimana conclusa l’11 agosto le scorte di petrolio negli Stati Uniti sono scese di 8,945 di barili. Il ribasso è superiore alle stime degli analisti, che prevedevano un calo di circa 3 milioni di barili. Secondo stime Wood Megazine, la domanda di benzine ha già toccato il picco per poi scendere sulla scia di una sempre maggior efficienza degli autoveicoli e al maggior utilizzo di auto elettriche.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Balduino Ceppelletti (pag. 24)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

L’industria del gas taglia le emissioni di metano

La direzione è stata messa nero su bianco nella Strategia Ue presentata a ottobre che fissala road map per ridurre le emissioni di metano sia nel Vecchio Continente che a livello internazionale
[leggi tutto…]

Il Tap è operativo: in Italia è giunto il primo gas azero

Il gasdotto Tap è finito. E non solo, ha cominciato a funzionare. Lo ha annunciato nei giorni scorsi la società, raccontando di aver avviato le operazioni commerciali
[leggi tutto…]

Tariffe trasporto gas, Acer valuta un tetto ai moltiplicatori

L'Acer ha avviato una consultazione sulla revisione dei criteri di formazione delle tariffe del gas per la capacità a breve termine
[leggi tutto…]