Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, nuovi consensi su vertice Opec-non Opec
04/02/2016 - Pubblicato in news internazionali

Dopo le dichiarazioni del ministro russo dell'energia rese la scorsa settimana, arrivano ulteriori conferme sulla disponibilità della Russia a un taglio della produzione di greggio, corroborate dalla disponibilità dell'Oman (paese produttore del Golfo Persico che non fa parte dell'Opec), a fare da mediatore. "Se c'è un consenso su un incontro speciale tra tutti i paesi Opec e i produttori di petrolio che non rientrano in questa organizzazione, noi siamo pronti a parteciparvi." Ha ribadito ieri il ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov, parlando coi giornalisti da Muscat, in Oman, dove è in visita ufficiale.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad: <<Chi punta contro il petrolio si farà male>>

Da un lato la domanda di petrolio che fatica a recuperare i livelli pre Covid, dall’altro le disciplina sui tagli di produzione che dopo mesi di estremo rigore è tornata a vacillare.
[leggi tutto…]

Ets, assegnazioni gratuite nel mirino

Tempo di ripensamenti per le allocazioni gratuite Ets, il sistema disegnato per contrastare la rilocalizzazione delle industrie europee al di fuori della Ue a causa dei costi della CO2
[leggi tutto…]

Transizione energetica non indolore

L’energia è al centro delle politiche dell’Unione europea, negli anni integrata dall’ambiente
[leggi tutto…]