Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, nuovi consensi su vertice Opec-non Opec
04/02/2016 - Pubblicato in news internazionali

Dopo le dichiarazioni del ministro russo dell'energia rese la scorsa settimana, arrivano ulteriori conferme sulla disponibilità della Russia a un taglio della produzione di greggio, corroborate dalla disponibilità dell'Oman (paese produttore del Golfo Persico che non fa parte dell'Opec), a fare da mediatore. "Se c'è un consenso su un incontro speciale tra tutti i paesi Opec e i produttori di petrolio che non rientrano in questa organizzazione, noi siamo pronti a parteciparvi." Ha ribadito ieri il ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov, parlando coi giornalisti da Muscat, in Oman, dove è in visita ufficiale.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi ai massimi da novembre

In aumento le quotazioni del petrolio sui circuiti elettronici internazionali.
[leggi tutto…]

Phase out carbone, Crippa rilancia il cavo Sardegna-Sicilia

Il phase out del carbone in Sardegna si può gestire dalla Sicilia, valutando la possibilità di accorciare i tempi di realizzazione;
[leggi tutto…]

Petrolio in ripresa, ma tra Riad e Mosca l’alleanza è a rischio

L’asse petrolifero tra Russia e Arabia Saudita inizia a scricchiolare
[leggi tutto…]