Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il petrolio ai minimi da 6 anni
08/12/2015 - Pubblicato in news internazionali

Il liberi tutti dell'Opec, che nella riunione di venerdì scorso non ha fissato un tetto alla produzione di petrolio, ha inevitabilmente innescato una nuova caduta del prezzo dell'oro nero, che ha trascinato con sé i titoli del settore energetico. Il Wti cala a 37,65 $ dopo la decisione dell'Opec di non tagliare la produzione. Ora le stime 2016 per il greggio non escludono un crollo sotto quota 30 dollari al barile. Sarebbe una sciagura per il Venezuela, dove l'opposizione ha vinto le elezioni e si prepara a chiudere l'era Chavez.

Fonte: Milano Finanza – Marcello Bussi (pag. 2)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

L’industria del gas taglia le emissioni di metano

La direzione è stata messa nero su bianco nella Strategia Ue presentata a ottobre che fissala road map per ridurre le emissioni di metano sia nel Vecchio Continente che a livello internazionale
[leggi tutto…]

Il Tap è operativo: in Italia è giunto il primo gas azero

Il gasdotto Tap è finito. E non solo, ha cominciato a funzionare. Lo ha annunciato nei giorni scorsi la società, raccontando di aver avviato le operazioni commerciali
[leggi tutto…]

Tariffe trasporto gas, Acer valuta un tetto ai moltiplicatori

L'Acer ha avviato una consultazione sulla revisione dei criteri di formazione delle tariffe del gas per la capacità a breve termine
[leggi tutto…]