Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, l’impatto su deflazione e crescita
21/03/2016 - Pubblicato in news internazionali

Oggi oltre l’80% dei consumi di petrolio si concentrano nel settore dei trasporti, con un impiego che è diventato sempre più controllato. Per questa ragione l’impatto del petrolio su ciascuna unità di Pil si è più che dimezzato e la funzione di stimolo economico dei prezzi bassi del greggio si è considerevolmente ridotta. L’impatto ridotto vale anche in senso opposto, ossia in chiave di deflazione.

Fonte: La Repubblica, Affari e finanza – Leonardo Maugeri (pag. 10)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dalla siderurgia ai componenti auto, Gualtieri al lavoro sui settori cui destinare i fondi del Green New Deal

Dall’efficientamento energetico degli edifici pubblici, a partire dalle scuole, da finanziare anche con l’emissione di green bond, a sostegno alla riconversione della componentistica auto verso la mobilità sostenibile, dal piano naziona
[leggi tutto…]

Snam perfeziona l’acquisto di Olt

Snam finalizza l’acquisizione del 49% di Olt
[leggi tutto…]

Gas Intensive, iniziativa Di Maio penalizza i consumatori

Bene l'iniziativa del ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli contro gli aumenti delle tariffe di uscita dalla rete gas della Germania
[leggi tutto…]