Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il petrolio? E’ già pronto per il rimbalzo
14/03/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,news internazionali

Per Ed Morse, l’analista di Citi, già consulente di Carter e Regan, che aveva previsto sia la bolla del 2008 sia il crollo di questi mesi, entro settembre il barile risalirà a 50 dollari. Per Morse c’è il rischio che una crisi politica nei paesi produttori possa creare nuovi shock. L’analista aggiunge che i prezzi bassi non fermeranno la rivoluzione americana dello shale gas.

Fonte: Corriere della Sera, Corriereconomia – Maria Teresa Cometto (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Rissa sulle riserve di gas a Cipro

Al largo di Cipro la tensione è alta. Il dipartimento di Stato Usa segue da vicino l’evolversi della situazione e ha già inviato dei rinforzi nella zona.
[leggi tutto…]

Trading gas in aumento al Psv

Trading di gas in aumento a maggio al Punto di scambio virtuale (Psv), seppure nell’ambito del consueto ripiego primaverile delle contrattazioni.
[leggi tutto…]

Tariffe gas, Confindustria pronta a ricorrere a Bruxelles

Sul nodo delle tariffe per il trasporto del gas naturale Confindustria sta valutando di agire direttamente su Bruxelles
[leggi tutto…]