Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il petrolio? E’ già pronto per il rimbalzo
14/03/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,news internazionali

Per Ed Morse, l’analista di Citi, già consulente di Carter e Regan, che aveva previsto sia la bolla del 2008 sia il crollo di questi mesi, entro settembre il barile risalirà a 50 dollari. Per Morse c’è il rischio che una crisi politica nei paesi produttori possa creare nuovi shock. L’analista aggiunge che i prezzi bassi non fermeranno la rivoluzione americana dello shale gas.

Fonte: Corriere della Sera, Corriereconomia – Maria Teresa Cometto (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas: a novembre frenano le centrali, industria ancora in caduta

Consumi di gas italiani in calo a novembre per una flessione a doppia cifra del termoelettrico, la prima riduzione da nove mesi in questo settore di consumo, e un nuovo forte calo dell'industria che hanno compensato la ripresa della domanda per risca
[leggi tutto…]

Il gas russo apre la via per la Cina: l’Europa non è più l’unico mercato

Per la prima volta un gasdotto russo punta in direzione opposta all’Europa
[leggi tutto…]

Il Qatar scopre nuove riserve di gas e accelera con il Gnl

Il Qatar scopre nuove risorse di gas nel giacimento più ricco del mondo e rilancia ancora nella corsa per dominare il mercato globale di Gnl:
[leggi tutto…]