Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio giù del 2%. Gli Usa “assolvono” Riad per i taglio Opec
11/12/2018 - Pubblicato in news internazionali

L’Opec l’ha passata liscia con gli Usa: dopo il vertice di Vienna, Washington ha espresso rinnovata fiducia verso l’Arabia Saudita, affermando che continua a considerarla come un alleato importante soprattutto nel campo dell’energia. Attraverso Perry, gli Usa si stanno muovendo su due fronti: in Qatar il segretario dell’Energia ha esortato il ministro Al Kaabi a considerare maggiori investimenti negli Usa da parte della Qatar Petroleum. In Arabia Saudita invece, il petrolio è al centro della scena. Sulla scia delle bors, il petrolio ieri è tornato sotto pressione: il Brent ha perso oltre il 2%. In Libia, alcune proteste di gruppi tribali hanno costretto la Noc a fermare il giacimento Sharara, dichiarando lo stato di forza maggiore sulle forniture. L’altro elemento rialzista sono le importazioni di greggio dalla Cina, al record storico di 10,5 mbg in novembre.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Sissi Bellomo (pag. 18)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ets, consultazione Ue sul “Fondo per la modernizzazione”

La Commissione europea ha avviato una consultazione sulla proposta di regolamento che stabilisce le regole di funzionamento del Fondo europeo per la modernizzazione, previsto dalla riforma dell'Ets del 2015
[leggi tutto…]

Tariffe gas tedesche, Confindustria: “La Ue rischia la germanizzazione”. Patuanelli: “Inaccettabile”

Proprio nel giorno in cui Confindustria rilancia alla Camera l’allarme sui possibili aumenti del prezzo del gas conseguenti alle nuove tariffe di trasporto tedesche, il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, le ha definite “ina
[leggi tutto…]

Sarraj: “Senza petrolio crisi catastrofica”

Pur con la guerra civile da ormai 9 anni, la produzione di petrolio finora si era mantenuta costante e ha permesso al governo, anzi ai due governi della Lobia, di continuare a funzionare, pagare i dipendenti pubblici e le milizia impegnate nei combattimen
[leggi tutto…]