Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il petrolio affonda il rimbalzo dei listino
09/01/2016 - Pubblicato in news internazionali

E invece nel pomeriggio sono riprese le vendite e i prezzi del greggio hanno ricominciato a scivolare verso i recenti minimi da quasi 12 anni. Il Brent è sceso fino 33,o17 dollari al barile, contro i 34,09 di giovedì, e il Wti ha toccato un minimo di 33,86 dollari per poi riavvicinarsi ai valori della seduta precedente (34,49 dollari). A rafforzare la sensazione che i prezzi possano scendere ancora sono le mosse di molti produttori e investitori che stanno perfezionando politiche di hedging con il barile a 25 dollari. Altro elemento preoccupante è l’andamento dei consumi cinesi.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Tag Clouds

 

Ultime notizie

L’industria del gas taglia le emissioni di metano

La direzione è stata messa nero su bianco nella Strategia Ue presentata a ottobre che fissala road map per ridurre le emissioni di metano sia nel Vecchio Continente che a livello internazionale
[leggi tutto…]

Il Tap è operativo: in Italia è giunto il primo gas azero

Il gasdotto Tap è finito. E non solo, ha cominciato a funzionare. Lo ha annunciato nei giorni scorsi la società, raccontando di aver avviato le operazioni commerciali
[leggi tutto…]

Tariffe trasporto gas, Acer valuta un tetto ai moltiplicatori

L'Acer ha avviato una consultazione sulla revisione dei criteri di formazione delle tariffe del gas per la capacità a breve termine
[leggi tutto…]