Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa A Parigi può scattare una nuova rivoluzione
10/11/2015 - Pubblicato in news internazionali

Questo è infatti il limite massimo fissato dai climatologi, oltre il quale gli attuali squilibri potrebbero assumere caratteri catastrofici. Ne è convinta Christiana Figueres, numero uno dell’Unfccc, l’organismo delle Nazioni Unite che guida il dibattito sul clima. Centrali per arrivare all’accordo finale saranno gli impegni di investimento nelle fonti rinnovabili e nell’efficienza energetica, che consentono di svincolare la crescita economica dai consumi di idrocarburi, riducendo le emissioni di gas a effetto serra e quindi il riscaldamento ulteriore del pianeta.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Sviluppo sostenibile

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]

Gas, l'Egitto lancia la sfida

Eni e Shell hanno affermato apertamente che l'Egitto è l'opzione più economica per portare sul mercato le gigantesche riserve di gas del Mediterraneo orientale, un'opzione preferibile al progetto di maxigasdotto Cipro-Grecia E
[leggi tutto…]

Eni avanza ancora nel gas libico

La spagnola Repsol è stata costretta a dichiarare lo stato di forza maggiore per il suo giacimento di Sharara.
[leggi tutto…]