Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Al palo i piani di sviluppo del “Gnl”
07/05/2017 - Pubblicato in news nazionali

Rischia di naufragare la grande promessa di utilizzare il gas Gnl – il metano raffreddato e liquefatto che già importiamo per rafforzare gli approvvigionamenti dei grandi gasdotti nazionali. La tecnologia è pronta e funziona molto bene; tuttavia i piani di sviluppo sono rimasti sulla carta.

Si confida ora nella nuova edizione della “Sen”, la strategia energetica nazionale che il ministero dello Sviluppo dovrebbe presentare in Parlamento nei prossimi giorni. La questione riguarda rendere competitivo l’uso del Gnl nei trasporti. A rendere urgente l’operazione sono le nuove norme ambientali, che indicano proprio nel Gnl la soluzione ideale per i grandi trasporti.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Federico Rendina (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Effetto shock sul petrolio: il barile vola del 14%

L’attacco che ha dimezzato la produzione di petrolio dell’Arabia Saudita ha messo a nudo la vulnerabilità di un pilastro del sistema energetico mondiale
[leggi tutto…]

Riad mobilita le riserve per evitare il caro-petrolio

Oltre alle questioni relative alla sicurezza sono gli effetti economici e finanziari provocati dall’attacco alle due raffinerie saudite a preoccupare la comunità internazional
[leggi tutto…]

Russia e Ucraina riaprono la partita delle forniture di gas

E’ in procinto di scadere il contratto decennale che regola il transito di gas russo attraverso l’Ucraina e l’UE
[leggi tutto…]