Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Paesi emergenti gas-dipendenti
07/09/2017 - Pubblicato in news internazionali

I Paesi emergenti in Asia si rivolgono alle importazioni di gas naturale liquefatto (Lng) per compensare le forniture domestiche in diminuzione, rafforzando il commercio di Lng nella regione dal momento che la domanda da parte dei mercati più grandi è in diminuzione. Quasi il 90% della crescita globale della domanda di Lng verrà da economie emergenti entro il 2022 secondo le stime dell’Agenzia internazionale per l’energia (Iea), riportate dal Wall Street Journal. I prezzi del gas sono scesi al livello più basso nel decennio 2016, secondo la Iea, rendendolo una fonte di energia più accessibile per i paesi in via di sviluppo.

Fonte: ItaliaOggi – Giovanni Galli (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Cioffi (Mise) al Consiglio Ue: “Serve una carbon tax”

“Se vogliamo essere competitivi forse dovremmo ricominciare a pensare a una carbon tax che ci permetta di avere una specificità dell’Europa rispetto ad altri Paesi”.
[leggi tutto…]

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]