Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Opec taglia stime domanda greggio 2016
14/04/2016 - Pubblicato in news internazionali

L'Opec taglia le stime sulla crescita della domanda di greggio per il 2016. Nel rapporto mensile, l'Organizzazione dei Paesi produttori ha ridotto le proprie previsioni sulla domanda globale di 50.000 barili al giorno per l'impatto del rallentamento in America Latina e i rischi sugli sviluppi dell'economia in Cina. E avverte che non è esclusa una ulteriore revisione al ribasso nei mesi a venire. Peraltro “la sovrabbondanza dell'offerta persiste e gli stock restano elevati”, sottolinea il documento. L'eccedenza è indicata in 2,52 milioni di b/g nel primo trimestre.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad: <<Chi punta contro il petrolio si farà male>>

Da un lato la domanda di petrolio che fatica a recuperare i livelli pre Covid, dall’altro le disciplina sui tagli di produzione che dopo mesi di estremo rigore è tornata a vacillare.
[leggi tutto…]

Ets, assegnazioni gratuite nel mirino

Tempo di ripensamenti per le allocazioni gratuite Ets, il sistema disegnato per contrastare la rilocalizzazione delle industrie europee al di fuori della Ue a causa dei costi della CO2
[leggi tutto…]

Transizione energetica non indolore

L’energia è al centro delle politiche dell’Unione europea, negli anni integrata dall’ambiente
[leggi tutto…]