Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Opec sì in extremis all’intesa. Ma il prezzo del greggio sale
23/06/2018 - Pubblicato in news internazionali

È stato un lungo braccio di ferro, ma alla fine l’Opec non si è spaccata. Il vertice dell’Organizzazione si è concluso con l’impiego a portare più petrolio sul mercato: in teoria fino a un milione di barili al giorno aggiuntivi, insieme alla Russia e agli altri alleati. Sull’altare dell’unità il gruppo ha però dovuto fare sacrifici importanti. E la vittima principale in fin dei conti sembra essere l’Iran che rischia di consegnare ad altri Paesi Opec la sua quota di mercato. Per estrarre di più bisognerà coordinarsi con il comitato di monitoraggio sui tagli, che vigilerà affinché non ci siano “abusi” e affinché l’aumento di offerta non sia eccessivo. In pratica è ben possibile che le perdite di greggio iraniano legate alle sanzioni saranno compensate in fretta, proprio come voleva la Casa Bianca, con forniture saudite o di quei pochi altri produttori in grado di riaprire i rubinetti: gli Emirati arabi uniti, il Kuwait e tra i non Opec la Russia. Per ora il mercato ha reagito con ulteriori rialzi di prezzo alle notizie da Vienna.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza&Mercati – Sissi Bellomo (pag. 9)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Cioffi (Mise) al Consiglio Ue: “Serve una carbon tax”

“Se vogliamo essere competitivi forse dovremmo ricominciare a pensare a una carbon tax che ci permetta di avere una specificità dell’Europa rispetto ad altri Paesi”.
[leggi tutto…]

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]