Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Opec, niente tetto di produzione
03/06/2016 - Pubblicato in news internazionali

Liquidare come un flop anche l’ultimo vertice dell’Opec è una facile tentazione. Non ci sono stati tagli, né congelamenti della produzione ed è saltato anche il piano, di cui si vociferava, di per reintrodurre un tetto produttivo ufficiale. L’Iran si è messa di traverso pretendendo quote individuali. Il mercato ha reagito con delusione, affondando il barile di quasi il 2% anche se poi il ribasso è stato recuperato dal calo delle scorte petrolifere Usa: il Brent ha chiuso a 50,04 dollari al barile (+0,3%). Tuttavia, l’Opec è riuscita ad eleggere un nuovo segretario generale, un risultato non da poco, che sblocca una situazione di stallo che durava da 4 anni: Mohammed Berkindo, candidato nigeriano, di nazionalità abbastanza “neutrale” da non suscitare divisioni. Ma ciò che conta davvero è che i lavori di ristrutturazione sembrano avviati anche all’interno dell’ormai scricchiolante edificio dell’Opec, con l’Arabia Saudita che, a dispetto di quanti prefiguravano un disimpegno, si è assunta il ruolo di capomastro. Il neo-ministro dell’Energia Falih ieri ha parlato dell’Opec come di un’organizzazione costretta a cambiare pelle, ma non certo condannata a morte.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Sissi Bellomo (pag. 3)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]