Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Opec: si discute proroga di 3-6 mesi dei tagli
29/03/2018 - Pubblicato in news internazionali

L’Opec e i suoi alleati al vertice di giugno potrebbero discutere un’ulteriore proroga del taglio della produzione di petrolio, oltre la scadenza di fine 2018. È stato il ministro iracheno Jabbar Al Luaibi a suggerirlo, rivelando che alcuni Paesi, sia Opec che non, hanno chiesto di estendere il patto per un periodo di 3-6 mesi. Il prezzo del barile nei giorni scorsi è salito ai massimi dell’anno, anche se ieri Brent e Wti hanno ripiegato rispettivamente sotto 70 e 65 dollari dopo un aumento a sorpresa delle scorte di greggio Usa (+1,6 milioni di barili).

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza & Mercati – Red (pag. 38)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Carbone auf Wiedersehen, svolta verde in Germania

L’offensiva del Green Deal tedesco passa per un superamento del carbone, con la chiusura entro il 2038 delle centrali alimentate da questo combustibile altamente inquinante
[leggi tutto…]

La Turchia di Erdogan lancia la sfida a Eni in Libia

Il presidente turco Erdogan ha annunciato che quest’anno avvierà attività di esplorazione e perforazione nel Mediterraneo nelle zone inquadrate dall’accordo sulla demarcazione dei confini marittimi con la Libia
[leggi tutto…]

Transizione e gas, affare in commissione Industria Senato

La commissione Industria del Senato avvierà a breve un “affare assegnato” sulla transizione energetica e il ruolo del gas e delle altre fonti
[leggi tutto…]