Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Opec: si discute proroga di 3-6 mesi dei tagli
29/03/2018 - Pubblicato in news internazionali

L’Opec e i suoi alleati al vertice di giugno potrebbero discutere un’ulteriore proroga del taglio della produzione di petrolio, oltre la scadenza di fine 2018. È stato il ministro iracheno Jabbar Al Luaibi a suggerirlo, rivelando che alcuni Paesi, sia Opec che non, hanno chiesto di estendere il patto per un periodo di 3-6 mesi. Il prezzo del barile nei giorni scorsi è salito ai massimi dell’anno, anche se ieri Brent e Wti hanno ripiegato rispettivamente sotto 70 e 65 dollari dopo un aumento a sorpresa delle scorte di greggio Usa (+1,6 milioni di barili).

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza & Mercati – Red (pag. 38)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Intervista a Fatih Birol: "Petrolio, giusto riunire il G20, se crolla il settore per danni per tutti"

Produttori e consumatori di petrolio allo stesso tavolo per evitare “nell’interesse di tutti il tracolo del settore”
[leggi tutto…]

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]