Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Opec: si discute proroga di 3-6 mesi dei tagli
29/03/2018 - Pubblicato in news internazionali

L’Opec e i suoi alleati al vertice di giugno potrebbero discutere un’ulteriore proroga del taglio della produzione di petrolio, oltre la scadenza di fine 2018. È stato il ministro iracheno Jabbar Al Luaibi a suggerirlo, rivelando che alcuni Paesi, sia Opec che non, hanno chiesto di estendere il patto per un periodo di 3-6 mesi. Il prezzo del barile nei giorni scorsi è salito ai massimi dell’anno, anche se ieri Brent e Wti hanno ripiegato rispettivamente sotto 70 e 65 dollari dopo un aumento a sorpresa delle scorte di greggio Usa (+1,6 milioni di barili).

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza & Mercati – Red (pag. 38)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, nuovo rialzo sull’escalation di tensioni Usa-Iran

La decisione della Casa Bianca sul mancato rinnovo delle esenzioni per poter importare greggio dall’Iran ha avviato una spirale di tensione in grado di dare una nuova spinta ad un rally nelle quotazioni dell’oro nero.
[leggi tutto…]

Affondo Usa sull’Iran, impennata del petrolio

L’amministrazione Trump sbarra del tutto i cancelli internazionali al petrolio dell’Iran, eliminando le deroghe che aveva finora concesso a otto paesi tra i quali l’Italia
[leggi tutto…]

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]