Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Opec, l'appoggio di Putin all'accordo
22/11/2016 - Pubblicato in news internazionali

Il presidente russo Vladimir Putin si è detto convinto che vi sia una "una grande probabilità" di raggiungere un accordo con l'Opec sul congelamento della produzione di petrolio. "Siamo pronti a congelare la produzione al livello attuale", ha detto in conferenza stampa al termine del vertice Apec a Lima, dove ha partecipato. "Non vediamo nessun danno per il nostro settore energetico", ha aggiunto, come riporta la Tass. I paesi Opec hanno deciso, in Algeria a settembre, di congelare la produzione di greggio per stabilizzare i prezzi, ma non hanno definito la road map per realizzare tale misura. Uno sblocco in questo senso è atteso nella conferenza del 30 novembre a cui potrebbero unirsi anche i paesi non facenti parte del cartello, come la Russia.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Cioffi (Mise) al Consiglio Ue: “Serve una carbon tax”

“Se vogliamo essere competitivi forse dovremmo ricominciare a pensare a una carbon tax che ci permetta di avere una specificità dell’Europa rispetto ad altri Paesi”.
[leggi tutto…]

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]