Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa L’Opec ammette: “Petrolio in declino, il futuro è del gas”
09/11/2016 - Pubblicato in news internazionali

Viene riportato quanto emerge dall’ultimo documento di previsione dell’Opec secondo cui, nonostante la domanda di energia sia destinata ad aumentare nei prossimi anni, soprattutto grazie alle economie dei paesi emergenti, il peso del petrolio è destinato a scendere mentre il vero vincitore della partita sarà il gas seguito dalle rinnovabili. L’Opec ha fissato anche una data che potrebbe diventare lo spartiacque del mondo dell’energia perché da qui al 2040 il peso del petrolio e del carbone andrà progressivamente a scendere al 53% della copertura del fabbisogno globale. Tutti temi su cui si discute a Marrakech fino al 18 novembre, dove ieri si è aperta la conferenza Onu sul clima che deve rendere operativo l’accordo di Parigi siglato un anno fa.

Fonte: Repubblica – Luca Pagni – pag. 29

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Marcegaglia: “Greta o Trump, diffidiamo degli estremismi”

Il problema della transizione energetica va affrontato con pragmatismo dal momento che il mondo ancora si basa per l’60% sulle fonti fossili e in cui la domanda di energia è proiettata in aumento del 25% al 2030, quando la popolazione sar&agr
[leggi tutto…]

Libia, resta forte la morsa di Haftar sui pozzi petroliferi

Continua, anche dopo Berlino, il gioco al rialzo del generale Haftar che non allenta la presa su porti e produzione di petrolio
[leggi tutto…]

Crisi energetica in caso di stop a investimenti nelle fossili

Anche se finanza, industria e governi promettono di fare passi in avanti sul tema della sostenibilità, gli ambientalisti esigono impegni ben più radicali
[leggi tutto…]