Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Oneri sistema, Cds: l'obbligo è del cliente, su garanzie Autorità ha ecceduto poteri
26/05/2016 - Pubblicato in news nazionali,normativa

Il Consiglio di Stato, rovesciando una precedente sentenza del Tar, ha stabilito che i soggetti obbligati al pagamento degli oneri di sistema elettrici sono i clienti finali e non i venditori, che quindi non sono necessariamente obbligati a garantire per il loro pagamento. In generale, nota una sentenza pubblicata oggi, l'Autorità per l'energia non aveva il potere di sancire la facoltà o meno per le imprese di distribuzione di chiedere garanzie finanziarie ai venditori tenuto conto che la normativa primaria non chiarisce chi debba sopportare il rischio di inadempimenti del cliente. Il Cds, che ha accolto in appello un ricorso di Gala, con intervento ad ajuvandum di Aiget, ha così affermato un concetto da tempo sostenuto dai trader di energia, che chiedono di non dover rispondere, o almeno non da soli, dei rischi di inadempienza del cliente finale per voci come gli oneri generali di sistema (incentivi alle rinnovabili e simili), che per essi sono solo partite passanti.

Fonte. Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Lezioni da Davos: il rilancio <<verde>> di von der Leyen e il rischio di scontro sul commercio con Usa e Cina

Era da più di dieci anni che l’Europa cercava un ruolo internazionale trovato a Davos
[leggi tutto…]

Il Piano nazionale energia frena sull’addio al carbone nel 2025

Sull’addio al carbone nel 2025 il governo italiano è molto più cauto
[leggi tutto…]

Marcegaglia: “Greta o Trump, diffidiamo degli estremismi”

Il problema della transizione energetica va affrontato con pragmatismo dal momento che il mondo ancora si basa per l’60% sulle fonti fossili e in cui la domanda di energia è proiettata in aumento del 25% al 2030, quando la popolazione sar&agr
[leggi tutto…]