Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Oltre il petrolio

La produzione di energia pesa per i due terzi di tutti i gas inquinanti emessi dal pianeta: carbone petrolio e gas coprono oggi più dei quattro quinti di tutta l’offerta di energia mondiale. Ridurli significherà ripensare in toto le fonti d’approvvigionamento. E’ vero che l’elettricità prodotta con sole e vento è sempre più cara di quella che si ottiene con la fonte fossile più competitiva, ovvero con il gas naturale, ma dal 2008 ad oggi il costo medio dell’eolico è sceso del 35% e quello del solare fotovoltaico di quasi l’80%.  Il gas naturale rimarrà il combustibile di riferimento per la fase di transizione verso un’economia green, mentre più complicato sarà scalzare il petrolio dal suo territorio di elezione. Il settore dei trasporti infatti è rimasta l’ultima area tabù degli accordi sul clima.

Fonte: Corriere della Sera – Corriere Innovazione – Stefano Agnoli (pag. 6)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]