Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Oil, il picco si allontana
18/11/2016 - Pubblicato in news internazionali

Nonostante Parigi (COP21) e Marrakech (COP22) e deludendo quanti scommettono su una rapida uscita di scena, il consumo di petrolio è destinato ancora ad aumentare. Fatih Birol, direttore generale dell'Aie, prendendo spunto dal “World Energy Outlook” appena uscito, ammonisce che “il picco della domanda non è ancora in vista” e anzi nei prossimi 25 anni aumenterà di 7 milioni di barili/giorno, ovvero la produzione attuale di Iran e Iraq messi insieme. Con il calo di quella proveniente dall'evoluzione del parco automobilistico dei paesi più maturi compensato da un aumento di quella del trasporto merci in Asia e dell'aviazione e soprattutto della petrolchimica che, rileva, non cessa di essere ingorda di petrolio.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad mobilita le riserve per evitare il caro-petrolio

Oltre alle questioni relative alla sicurezza sono gli effetti economici e finanziari provocati dall’attacco alle due raffinerie saudite a preoccupare la comunità internazional
[leggi tutto…]

Russia e Ucraina riaprono la partita delle forniture di gas

E’ in procinto di scadere il contratto decennale che regola il transito di gas russo attraverso l’Ucraina e l’UE
[leggi tutto…]

Snam cerca lo sbarco negli Usa. Nel mirino c’è il gasdotto Rover

Dopo il consolidamento in Europa e l’approdo in Cina, Snam accende un faro sugli USA dove la domanda di gas crescerà al ritmo del 2% annuo da qui al 2030
[leggi tutto…]