Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Nuovi metanodotti per 320 chilometri
07/02/2017 - Pubblicato in news nazionali

Nuovi 320 chilometri di metanodotto divisi in nuovi tratti in Basilicata (al posto della vecchia conduttura in val d’Agri, che viene soppressa), Emilia, Lazio, Molise; la connessione con la rete per lo stoccaggio lodigiano di Cornigliano, e soprattutto il lungo collegamento attraverso il Veneto tra Verona e Cervignano lungo 172 chilometri. Ma, nella nuova Rete nazionale gasdotti, entra anche la futura dorsale sarda. L’altro giorno, Gilberto Dialuce, direttore e approvvigionamento dell’energia del Mise, ha firmato un decreto che aggiorna l’elenco delle tubature nazionali per il trasporto del metano: si aggiunge qualche collegamento, scompare una linea in dismissione ma soprattutto compare il grande progetto per trasportare il metano attraverso la Sardegna, isola che per motivi ambientali preferisce bruciare carbone e prodotti petroliferi importati piuttosto che utilizzare i suoi giacimenti di gas. Il progetto è stato proposto dalla società Gasdotti Italia. Nel frattempo continuano gli iter di autorizzazione per altre due depositi ad Oristano.

Fonte: Il Sole 24Ore – Jacopo Giliberto (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

I prezzi della CO2 alle stelle: pericoli per famiglie e imprese

Il mercato europeo dell’energia elettrica oggi è caratterizzato da un tale squilibrio da rendere inevitabile un amaro rincaro della bolletta.
[leggi tutto…]

Stoccaggi gas, prelievi record in Europa

Nell’inverno 2020-2021 raggiunta quota 720 TWh
[leggi tutto…]

Snam & C, i primi utili dal Tap

Dall’inizio dell’anno il gasdotto Tap ha già trasportato oltre 1,3 miliardi di metri cubi di gas. Ma ancora prima, nel corso del 2020, ha iniziato anche a far affluire i primi utili nelle casse degli azionisti del consorzio Tap Ag
[leggi tutto…]