Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Nuovi contratti Saipem dall’Africa al Bosforo
02/06/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

C’è anche Saipem tra le società che Eni e i suoi partner da ieri hanno messo sotto contratto per la prima fase del progetto Mozambico: alla società di ingegneria petrolifera sono state affidate le attività di perforazione offshore nell’Area 4 del bacino di Rovuma, che impegneranno la drillship Saipem 12000. Il contratto ha una durata di 15 mesi a partire dal 2019 e prevede opzioni fino a 45 mesi. Ma Saipem, oltre a Coral, ha portato a casa altre commesse per la perforazione offshore, in particolare aggiudicandosi contratti nel Mediterraneo e nel Mar Nero. Il valore totale dei contratti acquisiti ammonta a 230 milioni di euro. Sempre Eni ha assegnato all’ex controllata le attività di perforazione di due pozzi nell’area offshore di Cipro, aggiudicazioni che spiegano il consolidamento della società nel Mediterraneo

Fonte: MF – Angelica Romani (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]