Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Nord Stream 2, Sefcovic: incoerente con Unione Energia
12/02/2016 - Pubblicato in news internazionali

Il progetto di raddoppio del gasdotto Russia-Germania Nord Stream 2 "non conforme agli obiettivi generali dell'Unione dell'energia che prevede una diversificazione delle rotte, delle fonti di approvvigionamento e per questo dobbiamo valutarlo nel minimo dettaglio". E' questa la posizione della Commissione europea espressa dal vicepresidente per l'Unione energetica Maros Sefcovic in una intervista a EurActiv. Sefcovic ha spiegato che esistono diversi elementi di preoccupazione da parte della Commissione europea: la sicurezza delle forniture, l'impatto sull'equilibrio del mercato del gas in Europa e sulla rotta ucraina che verrebbe tagliata fuori se la maggior parte delle forniture russe fosse distribuita da Nord Stream e dalla pipeline Russia-Polonia Yamal.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Forniture gas, la Polonia vince l’arbitrato con la Russia

Al termine di una disputa legale durata cinque anni, il Tribunale arbitrale di Stoccolma ha accolto le tesi della polacca Pgnig, che nel 2015 aveva presentato ricorso contro Gazprom per i termini di prezzo del contratto di fornitura gas di lungo-termine f
[leggi tutto…]

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]