Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Nord Stream 2, i primi passi del contestato gasdotto
17/09/2016 - Pubblicato in news internazionali

Il contestato raddoppio del gasdotto Nord Stream muove i primi passi ufficiali. La Nord Stream 2, società controllata da Gazprom, ha annunciato di aver depositato in Svezia la domanda di autorizzazione alla costruzione del gasdotto omonimo, che collegherà la Russia alla Germania passando sul fondale del Mar Baltico. L’opera, destinata a raddoppiare la linea già presente, è oggetto di svariate perplessità: la traiettoria seguita dall’infrastruttura consentirebbe alla Russia di aggirare l’Ucraina come paese di transito, facendo arrivare buona parte del gas russo destinata all’Europa direttamente della Germania nordoccidentale. Uno sviluppo in contrasto con la politicfa ufficiale europea di sanzioni commerciali verso Mosca dopo il conflitto ai confini orientali dell’Ucraina.

Fonte: Corriere della Sera – Red. (pag. 49)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]

Dalla lotta alle frodi al taglio dei sussidi

Lo chiamano “Pins”, Piano di politica economico-finanziaria per l'Innovazione e la sostenibilità, ed è la new entry annunciata nel Programma nazionale di riforma (Pnr), che servirà a organizzare tutti i piani preesist
[leggi tutto…]