Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Nord Stream 2, ipotesi Basf TurkStream, sospesi i lavori
09/07/2015 - Pubblicato in news internazionali

L'a.d. di Gazprom, Alexei Miller, ha incontrato a Berlino il presidente del board di Basf, Kurt Bock. Nell'incontro si è discusso di una possibile partecipazione del gruppo chimico tedesco, già azionista di Nord Stream, al raddoppio del gasdotto baltico su cui Gazprom ha siglato nei giorni scorsi un accordo con Shell, E.On (altro azionista di Nord Stream) e l'austriaca Omv. Sempre a Berlino Miller ha incontrato martedì anche l'a.d. di Omv, Rainer Steele, per parlare la costituzione di una jv per la realizzazione del raddoppio. Nel frattempo lunedì il gruppo russo ha annunciato ai fornitori di tubi per il progetto di gasdotto Russia-Turchia TurkStream di sospendere le consegne, per le difficoltà incontrate nel raggiungimento di un accordo con la Turchia sul prezzo del gas. La notizia ha contribuito a far perdere in borsa il titolo di Saipem, incaricata della posa del gasdotto.

Fonte: Staffetta Quotidiana 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]

Gas, l'Egitto lancia la sfida

Eni e Shell hanno affermato apertamente che l'Egitto è l'opzione più economica per portare sul mercato le gigantesche riserve di gas del Mediterraneo orientale, un'opzione preferibile al progetto di maxigasdotto Cipro-Grecia E
[leggi tutto…]

Eni avanza ancora nel gas libico

La spagnola Repsol è stata costretta a dichiarare lo stato di forza maggiore per il suo giacimento di Sharara.
[leggi tutto…]