Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Niente diagnosi energetica? Scatta la multa
16/10/2015 - Pubblicato in news nazionali

Le grandi imprese e le imprese a forte consumo di energia sono tenute a eseguire la diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015. Pena l'applicazione di sanzione amministrativa pecuniaria da 4 mila a 40 mila euro. Le imprese soggette all'obbligo di diagnosi energetica sono tenute, inoltre, a trasmettere le diagnosi unitamente a tutta la documentazione richiesta entro e non oltre il 22 dicembre 2015, ciò per consentire ad Enea di effettuare i controlli sulla conformità delle diagnosi stesse.

Fonte: Italia Oggi – Marco Ottaviano (pag. 31)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas: a novembre frenano le centrali, industria ancora in caduta

Consumi di gas italiani in calo a novembre per una flessione a doppia cifra del termoelettrico, la prima riduzione da nove mesi in questo settore di consumo, e un nuovo forte calo dell'industria che hanno compensato la ripresa della domanda per risca
[leggi tutto…]

Il gas russo apre la via per la Cina: l’Europa non è più l’unico mercato

Per la prima volta un gasdotto russo punta in direzione opposta all’Europa
[leggi tutto…]

Il Qatar scopre nuove riserve di gas e accelera con il Gnl

Il Qatar scopre nuove risorse di gas nel giacimento più ricco del mondo e rilancia ancora nella corsa per dominare il mercato globale di Gnl:
[leggi tutto…]