Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Nave Saipem bloccata, altolà Ue
13/02/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Rischia di diventare un caso diplomatico la vicenda della nave Saipem che avrebbe dovuto effettuare ricerche di idrocarburi nelle acque di Cipro, ma che è stata bloccata da navi della marina militare turca. La imbarcazione utilizzata per conto dell’Eni aveva dovuto interrompere il viaggio dopo l’intimazione a non proseguire perché sarebbero in corso attività militare nell’area di destinazione. Il blocco della Saipem 12000 nelle acque cipriote da parte della Marina militare turca arriva fin nelle stanza del potere europeo. Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo, ha mandato un messaggio alla Turchia affinché eviti minacce o azioni contro qualsiasi stato membro dell’Ue e si impegni in relazione di buon vicinato. In attesa di sviluppi, Eni resta all’erta e ieri è intervenuto anche l’ad del gruppo, Descalzi, che informa che non si sarebbe mai aspettato che accadesse qualcosa di simile.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Celestina Dominelli e Carlo Marroni (pagg. 1, 8)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]

Cipro, il fronte del mare. Così la corsa al gas accende incubi di guerra

Dalla scoperta del gas nel 2011 l’isola di Cipro è sempre di più il terreno di confronto tra sfidanti ben più potenti dei suoi residenti, divisi  da una linea di demarcazione da oltre cinquanta anni, turco-ciprioti e greco-
[leggi tutto…]

Riad: <<Chi punta contro il petrolio si farà male>>

Da un lato la domanda di petrolio che fatica a recuperare i livelli pre Covid, dall’altro le disciplina sui tagli di produzione che dopo mesi di estremo rigore è tornata a vacillare.
[leggi tutto…]