Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Mozambico, Eni avvia assemblaggio Coral Sul FLNG
24/07/2019 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Eni ha avviato i lavori di assemblaggio dello scafo dell'unità Coral Sul FLNG, l'impianto galleggiante di trattamento e liquefazione del gas che, nell'ambito del progetto Coral South, permetterà l'inizio della produzione delle ingenti risorse scoperte in Mozambico, pari a 450 miliardi di metri cubi per il solo giacimento Coral. Il varo dello scafo è previsto nel 2020, in linea con il piano di avvio della produzione nel 2022. Ne dà notizia un lungo comunicato ricco di particolari. Eni è presente in Mozambico dal 2006, a seguito dell'acquisizione di una partecipazione nel permesso esplorativo Area 4 ubicato nel bacino offshore di Rovuma, nell'area settentrionale del Paese, dove dal 2011 al 2014 sono state scoperte risorse supergiant di gas naturale nei giacimenti di Coral, Mamba Complex e Agulha, stimate in 2.400 miliardi di metri cubi di gas naturale.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

L’ok USA a Nord Stream 2. Merkel: mano tesa a Putin

La prima tappa del viaggio europeo del Segretario di Stato americano Anthony Blinken a Berlino potrebbe coincidere con una svolta nei rapporti tra UE e Russia.
[leggi tutto…]

Eni, nuova scoperta nel Mare del Nord

Eni centra un altro traguardo in Norvegia dove ieri ha annunciato una nuova scoperta a olio e gas nel Marte del Nord Meridionale
[leggi tutto…]

Volete le emissioni zero? Triplicate il verde

Gli investimenti nell’energia cresceranno del 10% quest’anno, fino a 1900 miliardi di dollari, recuperando la maggior parte del crollo dell’anno scorso causato dalla pandemia
[leggi tutto…]