Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa I Moratti scendono al 40% del gruppo Saras
07/09/2018 - Pubblicato in news nazionali

Martedì sera, a mercati chiusi, è stato ceduto dalle due Sapa, azioniste di controllo, il 10% del gruppo Sa-ras. Un nuovo tassello a un riassetto che ha preso il via nel febbraio scorso a seguito della scomparsa di Gian Marco Moratti. La quota che faceva capo al suo ramo familiare, pari al 25.001%, era allora stata girata a Mobro, società che fa capo ai figli Angelo e Gabriele. L’altro 25.001%, ora sceso al 20%, è in portafoglio invece alla Massimo Moratti. In occasione dell’operazione annunciata martedì, le due Sapa hanno annun-ciato un impegno lock-up sulle azioni di Saras detenute da ciascuno degli stessi dalla data della chiusura dell’offerta per un periodo di 270 giorni.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Monica D’Ascenzo (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]

Gas, l'Egitto lancia la sfida

Eni e Shell hanno affermato apertamente che l'Egitto è l'opzione più economica per portare sul mercato le gigantesche riserve di gas del Mediterraneo orientale, un'opzione preferibile al progetto di maxigasdotto Cipro-Grecia E
[leggi tutto…]

Eni avanza ancora nel gas libico

La spagnola Repsol è stata costretta a dichiarare lo stato di forza maggiore per il suo giacimento di Sharara.
[leggi tutto…]