Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Mite: Dialuce consigliere del ministro
04/05/2021 - Pubblicato in news nazionali

Gilberto Dialuce resta al ministero della Transizione ecologica come consigliere del ministro Roberto Cingolani nell’ambito del Gabinetto. L’incarico, a quanto appreso, è scattato dal 1° maggio, data in cui Dialuce ha lasciato la carica di direttore generale per le Infrastrutture e la sicurezza dei sistemi energetici e geominerari (Dgisseg), per il raggiungimento dell’età pensionabile. L’interpello per individuare il sostituto di Dialuce è stato pubblicato il 23 aprile e, come segnalato, terminerà domani 4 maggio. In attesa di selezionare il nuovo dg, fa sapere il Mite, non verrà affidato un interim perché la procedura dovrebbe concludersi in pochi giorni. Intanto dal 30 aprile è in vigore la legge n. 55/2021 di conversione, con modificazioni, del DL n. 22/2021 “recante disposizioni urgenti in materia di riordino delle attribuzioni dei ministeri” e pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 29 aprile. Il provvedimento, come noto, ha spostato le competenze energetiche dal Mise al neonato ministero della Transizione ecologica. In base a quanto previsto nel decreto, ora legge, le due direzioni generali “energetiche” ex Mise - la DG fino al 30 aprile guidata da Dialuce e quella per l'approvvigionamento, l'efficienza e la competitività energetica - sono confluite al Mite nell’ambito del nuovo il Dipartimento per l'energia e il clima assieme alla DG per il Clima, l'energia e l'aria già istituita presso l’ex Minambiente. L’attuazione della riorganizzazione del Mite è affidata a un Dpcm, su proposta del ministro della Transizione ecologica di concerto con il ministro per la Pubblica amministrazione e con il ministro dell'Economia, previa deliberazione del Cdm. Sul decreto, specifica l’articolo 10 del DL di riordino ministeri, il presidente del Consiglio dei ministri ha facoltà di richiedere il parere del Consiglio di Stato.

Fonte: Quotidiano Energia  

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno, piano da 3,19 miliardi su più livelli

Il sogno dell’idrogeno inizia a diventare realtà con il PNRR che delinea il percorso di sviluppo del settore in Italia lungo quattro direttrici
[leggi tutto…]

Transitgas, Eni offre capacità per l'anno termico 2021-22

Eni SpA offrirà capacità di trasporto gas dalla Francia all'Italia attraverso il gasdotto svizzero Transitgas dal 1 ottobre 2021 al 1 ottobre 2022 attraverso aste a turno unico secondo la regola del prezzo marginale.
[leggi tutto…]

UE, prossima settimana via libera ai primi Pnrr

Già la prossima settimana la Commissione europea avvierà l'approvazione dei primi piani nazionali per l'adozione da parte del Consiglio
[leggi tutto…]