Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Mise sottopone Stogit (Snam) all’esame terremoti
05/05/2016 - Pubblicato in stoccaggi

Non solo le trivelle e la geotermia, anche gli stoccaggi di gas sono finiti nel mirino della commissione Ichese, che ha lavorato per approfondire eventuali collegamenti tra terremoti, anche di minima intensità, e attività dell'industria oil&gas. Così Stogit, controllata del gruppo Snam, ha accettato di sottoporsi a una sorta di esame per verificare se anche immagazzinare gas possa dare luogo a fenomeni di microsismicità. Oggi nel suo sito di Minerbio (Bologna) Stogit sottoscriverà assieme al Mise e alla Regione Emilia Romagna un protocollo operativo per approfondire l’esistenza o meno di queste correlazioni.

Fonte: MF – Angelica Romani (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]