Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Metano e Gnl, Guidi: allo studio incentivi per il Sud
17/03/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,news nazionali,normativa

Per finanziare lo sviluppo della distribuzione del metano e del biometano per autotrazione (anche in forma liquida) “è allo studio l'utilizzo di fondi europei, specialmente del Fondo di coesione e sviluppo, con particolare attenzione alle regioni del Mezzogiorno che registrano in effetti un ritardo nella distribuzione e nell'utilizzo di questo carburante”. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, rispondendo ieri alla Camera a un'interrogazione del deputato Pdl Sergio Pizzolante sui punti vendita per i gas auto. Quanto in particolare al Gnl, Guidi ha ricordato che nel decreto sulla proroga dei termini per l'affidamento delle aree di servizio autostradali è stato inserito “l'obbligo di adeguamento per la fornitura di ulteriori carburanti, in particolare metano anche nella forma liquida” e che “ulteriori interventi potranno anche essere inseriti nel decreto legislativo di recepimento della direttiva n. 94 del 2014 sulla realizzazione di un'infrastruttura per i combustibili alternativi”.

Fonte: Staffetta Quotidiana 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]