Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Metanizzazione Sardegna, “nel 2018 i primi depositi Gnl”
30/08/2016 - Pubblicato in news nazionali

Entro il 2018 saranno costruiti i primi depositi costieri dove sarà stoccato il gas naturale liquido; la dorsale interna di trasporto del gas che unirà i bacini di consumo sarà realizzata grazie ai fondi della tariffa nazionale di trasporto del gas; il governo attuerà una compensazione sulle tariffe per gli utenti sardi del gas nel caso in cui il costo di approvvigionamento del Gnl dovesse salire troppo rispetto al gas via tubo. Sono i punti principali, per quanto riguarda la metanizzazione, del Patto per la Sardegna firmato da Governo e Regione a fine luglio. Le risorse complessive per la metanizzazione dell’isola, si legge in una nota della Regione, ammontano a 1 miliardo e 578 milioni di euro, di cui 228 milioni all'interno dell'Accordo di Programma Quadro e 1 miliardo e 350 milioni di euro di risorse aggiuntive, utili per la realizzazione delle infrastrutture, la compensazione eventuale della tariffa e la revisione dell'APQ metano.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]

Confindustria: Italia sia hub del gas. Crippa: supporto a chi si allinea al Pec

Si è svolto a Roma l'incontro tra il Comitato Energia di Confindustria e il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa. Al centro del confronto, il Piano nazionale energia e clima e il ruolo strategico del gas naturale per la transi
[leggi tutto…]

Doppia Commessa per Saipem

Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nel drilling offshore in Norvegia e in Medio Oriente per un totale di oltre 200 milioni di dollari.
[leggi tutto…]