Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Merkel, affondo contro il Dieselgate: “Assurdi i bonus ai manager responsabili”
22/08/2017 - Pubblicato in news internazionali

A distanza di due anni il dieselgate non è ancora chiuso. Nelle ultime ora è intervenuta con toni duri anche la cancelliera Merkel, polemizzando sulla scelta di elargire bonus milionari ai manager di alcune case coinvolte nello scandalo. Nel bollettino economico di agosto il ministero delle Finanze tedesco annovera il dieselegate tra i potenziali fattori di rischio per l’economia. La questione è quindi diventata anche politica. Lo scorso mese, al termine di un serrato incontro tra politici e vertici aziendali, l’industria tedesca ha raggiunto un’intesa per apportare modifiche per ridurre le emissioni a oltre 5 milioni di veicoli diesel. Il dieselgate è temuto perché rischia di compromettere il brand “Made in Germany”, che ha nel richiamo alla solidità e all’affidabilità i suoi punti di forza.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Vito Lops (pag. 2)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]

Confindustria: Italia sia hub del gas. Crippa: supporto a chi si allinea al Pec

Si è svolto a Roma l'incontro tra il Comitato Energia di Confindustria e il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa. Al centro del confronto, il Piano nazionale energia e clima e il ruolo strategico del gas naturale per la transi
[leggi tutto…]

Doppia Commessa per Saipem

Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nel drilling offshore in Norvegia e in Medio Oriente per un totale di oltre 200 milioni di dollari.
[leggi tutto…]