Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Mef dà il via alle 100 nomine delle grandi società pubbliche
17/02/2017 - Pubblicato in news nazionali

Il ministro dell’Economia ha dato il via alla procedura di nomine dei nuovi vertici delle grandi società pubbliche. Sono infatti in scadenza i Cda di 12 società controllate direttamente dal Mef, tra cui spiccano le quote Eni, Enel, Leonardo, Poste Italiane, Terna, Enav, il management board e un consigliere di sorveglianza di STM. Sono un centinaio le poltrone che il Mef dovrà sostituire solo nelle partecipate dirette. Il governo Gentiloni sembra orientato a confermare molti dei capi-azienda scelti tre anni fa da Matteo Renzi.  

Fonte: Il Sole 24 Ore – Finanza&Mercati – Gianni Dragoni (pag. 24)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, prezzi in altalena e consumi in calo nelle grandi economie

Il petrolio è ancora al centro di attenzione sui mercati
[leggi tutto…]

Fregate di Roma e Parigi per difendere il gas dalle mire di Erdogan

E’ ormai al limite la situazione nel mediterraneo orientale per il controllo del gas a Cipro Turchia. Grecia, Francia e Italia stanno schierando fregate e mezzi militari.
[leggi tutto…]

Snam raddoppia la sfida all’idrogeno

Snam entro fine anno porterà dal 5 al 10% il mix di idrogeno immesso nella sua rete di trasmissione
[leggi tutto…]