Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Mef dà il via alle 100 nomine delle grandi società pubbliche
17/02/2017 - Pubblicato in news nazionali

Il ministro dell’Economia ha dato il via alla procedura di nomine dei nuovi vertici delle grandi società pubbliche. Sono infatti in scadenza i Cda di 12 società controllate direttamente dal Mef, tra cui spiccano le quote Eni, Enel, Leonardo, Poste Italiane, Terna, Enav, il management board e un consigliere di sorveglianza di STM. Sono un centinaio le poltrone che il Mef dovrà sostituire solo nelle partecipate dirette. Il governo Gentiloni sembra orientato a confermare molti dei capi-azienda scelti tre anni fa da Matteo Renzi.  

Fonte: Il Sole 24 Ore – Finanza&Mercati – Gianni Dragoni (pag. 24)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas: a novembre frenano le centrali, industria ancora in caduta

Consumi di gas italiani in calo a novembre per una flessione a doppia cifra del termoelettrico, la prima riduzione da nove mesi in questo settore di consumo, e un nuovo forte calo dell'industria che hanno compensato la ripresa della domanda per risca
[leggi tutto…]

Il gas russo apre la via per la Cina: l’Europa non è più l’unico mercato

Per la prima volta un gasdotto russo punta in direzione opposta all’Europa
[leggi tutto…]

Il Qatar scopre nuove riserve di gas e accelera con il Gnl

Il Qatar scopre nuove risorse di gas nel giacimento più ricco del mondo e rilancia ancora nella corsa per dominare il mercato globale di Gnl:
[leggi tutto…]