Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Made in Italy in Etiopia e Ghana per il tessile e il settore oil&gas
14/12/2015 - Pubblicato in news internazionali

In Ghana, che il viceministro Calendo ha definito un Pese prioritario per le strategie dell’Italia, l’azione economico-commerciale italiana si concentra sull’energia, intesa sia come produzione che come distribuzione, sull’oil&gas e sulle ferrovie.

Fonte: Il Sole 24 ore, Impresa & Territori

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Il Tap è operativo: in Italia è giunto il primo gas azero

Il gasdotto Tap è finito. E non solo, ha cominciato a funzionare. Lo ha annunciato nei giorni scorsi la società, raccontando di aver avviato le operazioni commerciali
[leggi tutto…]

Tariffe trasporto gas, Acer valuta un tetto ai moltiplicatori

L'Acer ha avviato una consultazione sulla revisione dei criteri di formazione delle tariffe del gas per la capacità a breve termine
[leggi tutto…]

Il gas resterà chiave, ma la crescita è finita

Il gas rimarrà una fonte energetica europea fondamentale per decenni, ma la crescita è probabilmente terminata e il declino sembra inevitabile
[leggi tutto…]