Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa “Lotteremo per Nord Stream 2”
19/05/2018 - Pubblicato in news internazionali

Avanti con Nord Stream 2, il gasdotto russo del Baltico: non è un progetto politico, ma esclusivamente commerciale. Ed è aperto alla partecipazione di altre compagnie, di altri paesi. Lo hanno detto ieri a Sochi Angela Merkel e Vladimir Putin, rispondendo uniti a Trump che, alla vigilia del ritorno del cancelliere tedesco in Russia, aveva indicato in Nord Stream il prezzo da pagar per concedere all’Unione europea un’esenzione permanente dai dazi che gli Usa si apprestano a imporre sull’import di alluminio e acciaio. Putin e Merkel hanno affrontato il ritiro degli Usa dall’accordo internazionale sul programma nucleare iraniano, rinuncia che vede russi e tedeschi dalla stessa parte, insieme all’Unione Europea, determinati a salvare l’intesa del 2015 che allenta le sanzioni contro Teheran in cambia di un ridimensionamento dei suoi progetti nucleari. Riguardo a Nord Stream 2, la posizione di Berlino era stata chiarita ieri mattina dal ministro tedesco dell’Economia, Peter Altmaier, che si era detto non contrario a istituire legami più stretti con gli Usa sul fronte del gas naturale liquido.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Antonella Scott (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Kerry: <<Europa e Usa insieme su Green deal e lotta al virus>>

Le due grandi sfide della green economy e della pandemia richiedono una risposta congiunta di Europa e Stati Uniti. Ora, con Biden alla Casa Bianca, tutto sarà più facile ma solo se si seguirà la strada della democrazia e della difesa
[leggi tutto…]

Petrolio, con Biden lo shale perde anche l’appoggio politico

Indifferente al cambio della guardia alla Casa Bianca, il petrolio continuala sua avanzata sui mercati finanziari, dove si mantiene ai massimi da quasi un anno, vicino a 57 dollari nel caso del Brent, e intorno a 54 nel caso del Wti.
[leggi tutto…]

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]