Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa “Lotteremo per Nord Stream 2”
19/05/2018 - Pubblicato in news internazionali

Avanti con Nord Stream 2, il gasdotto russo del Baltico: non è un progetto politico, ma esclusivamente commerciale. Ed è aperto alla partecipazione di altre compagnie, di altri paesi. Lo hanno detto ieri a Sochi Angela Merkel e Vladimir Putin, rispondendo uniti a Trump che, alla vigilia del ritorno del cancelliere tedesco in Russia, aveva indicato in Nord Stream il prezzo da pagar per concedere all’Unione europea un’esenzione permanente dai dazi che gli Usa si apprestano a imporre sull’import di alluminio e acciaio. Putin e Merkel hanno affrontato il ritiro degli Usa dall’accordo internazionale sul programma nucleare iraniano, rinuncia che vede russi e tedeschi dalla stessa parte, insieme all’Unione Europea, determinati a salvare l’intesa del 2015 che allenta le sanzioni contro Teheran in cambia di un ridimensionamento dei suoi progetti nucleari. Riguardo a Nord Stream 2, la posizione di Berlino era stata chiarita ieri mattina dal ministro tedesco dell’Economia, Peter Altmaier, che si era detto non contrario a istituire legami più stretti con gli Usa sul fronte del gas naturale liquido.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Antonella Scott (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Libia, resta forte la morsa di Haftar sui pozzi petroliferi

Continua, anche dopo Berlino, il gioco al rialzo del generale Haftar che non allenta la presa su porti e produzione di petrolio
[leggi tutto…]

Crisi energetica in caso di stop a investimenti nelle fossili

Anche se finanza, industria e governi promettono di fare passi in avanti sul tema della sostenibilità, gli ambientalisti esigono impegni ben più radicali
[leggi tutto…]

Tremila metri sotto i mari in cerca di petrolio

L’azienda petrolifera francese Total inizierà entro la fine del mese di gennaio la perforazione del più profondo pozzo di greggio al mondo sotto il livello del mare
[leggi tutto…]