Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il lato oscuro delle rinnovabili: la transizione tra vincitori e vinti
27/07/2020 - Pubblicato in news internazionali

Sebbene si parli spesso di sussidi alle fonti fossili, sono queste a sussidiare le casse dei Governi, consentendoci da tempo il nostro stile di vita, garantendoci una fonte energetica economica e dall’utilizzo flessibile. In media nell’UE le tasse energetiche valgono il 6 % delle entrate statali e l’80%di queste sono accise sui carburanti. Inoltre carbone e petrolio sono stati un elemento portante della politica internazionale, senza il petrolio il rapporto tra USA e Arabia Saudita non si sarebbe mai consolidato. Una transizione alle rinnovabili genererà anche una rivoluzione nella diplomazia: due i rischi principali: il primo è il declino del ruolo dei petrostati, da Riad alla Russia; il secondo è la competizione sulle tecnologie per le rinnovabili. Consumi, fisco e geopolitica, saranno alcuni dei grandi temi coinvolti nella transizione alle rinnovabili, sia all’interno delle nazioni che fra le nazioni.

Fonte: Il Fatto Quotidiano – Giuliano Garavini (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno, Patuanelli punta sul tubo

A parte il colore , uno dei punti di frizione sulla questione degli incentivi per lo sviluppo dell'idrogeno è quella del trasporto
[leggi tutto…]

Gas, col rally dei prezzi olandesi l'Italia esporta (poco: 6 mln mc)

Con la corsa delle quotazioni del gas al Ttf olandese, che come già visto hanno superato in ottobre quelle italiane per diversi giorni, si sono visti anche piccoli quantitativi di gas esportati dall'Italia in direzione del Nord Europa
[leggi tutto…]

Aggiornamento legislativo 10-16 ottobre 2020

Monitoraggio legislativo
[leggi tutto…]