Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Juncker dà energia all’Italia
16/06/2016 - Pubblicato in news internazionali

Se l’obiettivo del Piano Juncker è dare nuova energia all’Europa, allora lo sta centrando alla lettera. In base alla relazione presentata ieri dalla Commissione europea il 29% dei fondi del piano è stato, infatti, riservato proprio al settore dell’energia, in cui rientrano anche i vari progetti italiani. A 2i Rete Gas, ad esempio, sono andati 200 milioni per gli smart meter e a Eni-Q8 30 milioni per la raffineria di Milazzo.

Fonte: MF – Francesco Colmartino (pag. 8)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ceer-Acer, le raccomandazioni per la nuova legislazione gas

Aggiornare la legislazione e la regolazione comunitaria sul gas per facilitare la decarbonizzazione del settore energetico, promuovere un mercato interno dell’energia competitivo e massimizzare le opportunità del sector coupling
[leggi tutto…]

Green new deal, la Speranza per il futuro

La Banca europea per gli investimenti ha approvato la nuova politica per l’energia.
[leggi tutto…]

Primato mondiale per petrolio e gas

Gli Stati Uniti sono diventati il più grande produttore di petrolio al mondo, oltre che di gas naturale
[leggi tutto…]