Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa L’Italia pronta a superare il petrolio con rinnovabili a centrali a metano
19/10/2016 - Pubblicato in news nazionali

Il problema è lo stesso da anni, ovvero quello di poter garantire, a un Paese povero di risorse come l’Italia, l’energia necessaria per il sistema. C’è un nuovo elemento che rischia di cambiare radicalmente lo scenario: le rinnovabili che sono passate da un settore di nicchia ad uno di tutto rilievo (siamo al 17% del fabbisogno globale). Tutte le fonti rinnovabili stanno crescendo la loro efficienza e al tempo stesso aziende come General Electric e Cisco o enti di ricerca come Enea sono al lavoro per implementare la tecnologia per produrre energia dagli idrocarburi on demand per compensare il più tempestivamente possibile i picchi di richiesta o i cali di offerta delle rinnovabili.

Fonte: Corriere della Sera – Massimiliano Del Barba (pag. 39)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sfida verde dell’Europa al mondo: mille miliardi, neutralità Co2 nel 2050

La Commissione europea ha presentato ieri una nuova e ampia strategia ambientale che nei prossimi anni avrà impatto su tutti i settori: dall’industria all’agricoltura, dai trasporti all’energia.
[leggi tutto…]

Il gas del Tap cerca il raddoppio

Si deciderà a metà 2020 il raddoppio del gasdotto Tap
[leggi tutto…]

Emissioni, meglio tassarle alle frontiere

Per raggiungere gli obiettivi ambiziosi che servono a fronteggiare l’emergenza climatica, uno dei rimedi suggeriti dalla Presidente della Commissione europea, von der Lyen, è quello di tassare le emissioni per incentivare i produttori
[leggi tutto…]