Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa In Italia più consumi di metano che di petrolio
28/06/2017 - Pubblicato in news nazionali

Nel 2016 per la prima volta nella storia d’Italia il gas naturale ha superato il petrolio diventando la prima fonte di energia. Lo dicono i numeri dell’Unione Petrolifera. Il metano l’anno scorso ha rappresentato il 34,4% della domanda contro il 34,2% del greggio; con un aumento di circa il 3,4% miliardi di metri cubi (+5%) sul 2015, i consumi di gas sono tornati a sfiorare i 71 miliardi. Invece i consumi di prodotti derivati dal petrolio, dopo un forte rimbalzo del 4,1% del 2015, hanno segnato un calo dello 9,9% a 59,4 milioni di tonnellate. Grazie a questo, ma soprattutto grazie alla discesa del prezzo del barile, la fattura petrolifera nazionale nel 2916 si è ridotta a 4 miliardi, scendendo nel 2016 a 12,5 miliardi di euro, un record negativo. Questo però non durerà in eterno e già nel 2017 l’Unione Petrolifera si attende un lieve aumento del prezzo del greggio, atteso a una media di 50 dollari a barile nell’arco dell’intero anno. L’Up lancia anche l’allarme contro l’illegalità nella distribuzione di carburanti. Che si è tradotta per lo Stato nel mancato introito di 2 miliardi per Iva e accise.

Fonte: La Stampa, Economia – R.E. (pag. 18)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]