Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Italgas, closing per gli asset AEnergia e Amalfitana Gas
01/02/2018 - Pubblicato in news nazionali

Prosegue il piano di sviluppo delle attività di Italgas. La società guidata dall’ad Paolo Gallo ha perfezionato le acquisizioni dei rami d’azienda di Amalfitana Gas e di AEnergia Reti. Per la prima società, si tratta delle attività di distribuzione del gas naturale in tre ambiti territoriali di Campania e Basilicata, mentre per la seconda della rete di distribuzione nel Comune di Portopalo di Capopassero (Siracusa). Il complesso dei beni acquisiti di Amalfitana Gas include 12 concessioni in altrettanti Comuni, circa 330 chilometri di rete in esercizio, e oltre 22mila utenze servite. Il controvalore dell’operazione ammonta a circa 21 milioni di euro, corrisposti interamente per cassa. Nella cifra rientra la valorizzazione del ramo d’azienda, per 18,5 milioni  di euro, e l’importo di ulteriori lavori per circa 2,5 milioni già realizzati da Amalfitana Gas alla data del closing. La rete di Portopalo in capo a AEnergia Reti, invece, si estende per circa 35 chilometri e raggiunge un bacino di circa 1.400 utenze. In questo caso il corrispettivo per l’operazione è più modesto, circa 2,2 milioni di euro, sempre per cassa.

Fonte: MF - Angelica Romani (pag. 15)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio volatile in attesa di G20 e Opec

Le nuove sanzioni Usa contro l’Iran non hanno smosso i mercati petroliferi.
[leggi tutto…]

Dal gas alle reti, quattro mine sul Piano energia

La campanella suonerà il 31 dicembre quando tutti i paesi Ue dovranno presentare la versione definitiva dei Piani nazionali per l’energia e il clima
[leggi tutto…]

Phase out La Spezia, i sindacati: conversione a gas ed essenzialità

Per la prima volta tutti i partecipanti al tavolo del phase out (tranne il ministero dello Sviluppo economico) si incontreranno in pubblico per parlare della centrale a carbone di La Spezia.
[leggi tutto…]